Pubblicato il giorno 2-feb-2021

Avvocato Francesco Lombardini • Studio Legale Cesena | Civile | Penale | Immigrazione

Carta di Soggiorno: ecco cosa è cambiato

2-feb-2021 – 31-dic-2021
Sono tante le persone che mi chiedono come possono fare per avere la carta di soggiorno o il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.

Ciò che è più evidente è che molti cittadini stranieri non sanno la differenza che esiste tra questi due titoli di soggiorno.

Nel video e nell’articolo di oggi ti spiego passo passo quali sono le differenze tra i due titoli e quando devi richiedere uno piuttosto che l’altro.

In base alle attuali leggi in vigore in Italia la Carta di Soggiorno (dal 1 aprile 2007 – cioè quando è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 30) serve a identificare solo il documento/titolo di soggiorno che viene rilasciato agli stranieri extracomunitari che sono anche familiari di cittadini italiani (quindi comunitari) residenti sul territorio nazionale e non deve essere confusa con il permesso di soggiorno illimitato UE per soggiornanti

ll familiare extracomunitario del cittadino comunitario, che non ha la cittadinanza di uno Stato membro, può richiedere alla Questura competente per territorio la carta di soggiorno UE per familiare di cittadino dell’Unione Europea che ha una validità di 5 anni.
Contattaci
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.